Blog: http://ConvergenzeParallele.ilcannocchiale.it

In lettura...

"Grande sostenitore dei Great Books - tutti letti due volte - zio Pete era sempre assorto in gravi pensieri e nella passione per l'opera italiana. In fatto di storia ammirava Edward Gibbon e, in letteratura, i diari di Madame de Staël. Gli piaceva citare il parere di quell'arguta signora sulla lingua tedesca: un idioma del tutto inadatto alla conversazione, perché bisogna aspettare la fine di una frase per sentire il verbo e perciò non si può interrompere"

Jeffrey Eugenides, Middlesex

Pubblicato il 12/4/2011 alle 21.43 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web